Contattaci

I vini per un pranzo di Natale
Con i piatti della tradizione

Azienda Agraria Antico Colle di Andrea Frangiosa

Per chi produce vino come noi, per il pranzo di Natale non pensiamo solamente a cosa cucinare, ma anche ai vini da abbinare con i meravigliosi piatti che verranno serviti in tavola.

Cosa mangeremo quest’anno a Natale? Sicuramente i piatti della tradizione toscana. E, diciamocelo, non sono piatti propriamente leggeri. Sono, piuttosto, pietanze ricche e gustose, strutturate e succulente, che richiedono l’abbinamento di grandi vini, di vini con un certo carattere.

Qual è la nostra idea per il pranzo di Natale di quest’anno?
Partiamo dagli antipasti. In genere l’antipasto è composto da piccole cose sfiziose, giusto per stuzzicare l’appetito. Secondo noi, si può iniziare il pranzo con un vino leggero, facile, magari un bianco.
Il nostro Bianco Toscana IGT è perfetto: è un vino fresco e dai profumi delicati, al gusto molto equilibrato, aromatico e fine.

salumi

È con i primi che il pranzo entra nel vivo e anche la scelta del vino si sposta verso prodotti più “impegnativi”.
Quali sono i primi piatti della tradizione toscana per il pranzo di Natale? Oltre alle paste che vengono proposte sempre, tutto l’anno, in ogni pranzo di famiglia o occasione speciale, che sono tagliatelle, pappardelle, pici, ravioli, lasagne e cannelloni, con i loro sughi di carne ricchi e saporiti, a Natale il piatto tradizionale sono i cappelletti – tortellini – fatti a mano in brodo di cappone.
Con questi ultimi possiamo tranquillamente proseguire a sorseggiare il nostro bianco, che si abbina perfettamente con la delicatezza del piatto.
Ma quando arrivano gli altri primi – perché ovviamente non è solo uno! – allora passiamo ad un vino più deciso, ma non troppo. Per accompagnare i primi piatti ben conditi della nostra tradizione vediamo bene il nostro Chianti Colli Senesi DOCG, un vino rosso di ottima struttura, morbido ed equilibrato, ricco di delicati aromi fruttati.

tagliatelle

Ma è con i secondi che si alza la posta in gioco. I secondi piatti sono a base di carne; di solito si tratta di un sontuoso arrosto misto, dove possono trovare spazio pollo, piccione, oca, anatra, faraona, arista di maiale e persino cacciagione.
Con un piatto di questa caratura serve un vino importante, degno compagno di cotanta ricchezza. Per questo, non mancherà di certo sulla nostra tavola di Natale il nostro Vino Nobile di Montepulciano DOCG.
Il Nobile è un’assoluta eccellenza del nostro territorio che occupa un posto di primissimo piano nel nostro menù di Natale, dove appone la sua firma con i suoi profumi intensi e con la sua complessa struttura, equilibrata ed elegante.

Vuoi informazioni per il tuo acquisto ?

Siamo a tua disposizione per ogni chiarimento o supporto, puoi chiamarci telefonicamente o contattarci tramite whatsapp cliccando i bottoni

+390578707828 WhatsApp

oppure inviarci la tua richiesta compilando il modulo con i tuoi dati

Riempi il modulo per inviarci una mail

     


Formula di acquisizione del consenso dell'interessato
Clicca qui per l'informativa Privacy Contatti ex art. 13 Reg. (UE) 2016/679
Clicca qui per l'informativa Privacy Newsletter ex art. 13 Reg. (UE) 2016/679
L'interessato acquisite le informazioni dal Titolare, presta il consenso per le finalità sotto riportate.

I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.